CORSO – HIGH LEVEL

EDITOR &

GHOST WRITER

Chi è l’editor e quando si può definire davvero un professionista? Quali caratteristiche deve avere un ghost writer a cui si possano affidare autori, blogger, imprenditori e aziende? Lavoro da tempo ad un corso di alto livello e ora è pronto,  la formazione che avevo in mente è realtà.

Quali sono gli obiettivi di questo corso?

1. Trasmettere ai partecipanti una vera formazione che permetta  di poter esercitare la professione con alti standard qualitativi.

2. Individuare e selezionare nuovi collaboratori per il Writing Way Lab, persone formate secondo i criteri della  tradizionale scuola editoriale e del mio metodo, con competenze che corrispondano alle esigenze di alta qualità della comunicazione.

 

Quando ci si può definire editor e ghost writer?

Sono tante le persone che si propongono per fare editing sui testi (romanzi, racconti, blog, audio e video) e, lasciatemelo dire, io penso che tutti possano farlo se hanno un buon intuito, un minimo di talento, la conoscenza delle norme redazionali di base.

Per svolgere l’attività di editor, ghost writer e anche writer coach ad un alto livello professionale, ai massimi standard qualitativi tutto questo non basta.

Il lavoro di editor e di ghost writer si nutre di profonde competenze culturali e tecniche, di aggiornamenti costanti, di metodo e di pratica e anche di capacità relazionale, di empatia, di sguardo che sa vedere l’opera finita e le potenzialità dell’autore. E talento sottile, amore per la parola, per l’armonia. Sì, anche coraggio.

Ghost writer non è solo chi scrive testi per altri ma è chi cammina in bilico tra autenticità e originalità: autenticità della scrittura e originalità della voce dell’autore. Il professionista – e vi parlo di livelli di eccellenza – sa scrivere un articolo, gestire i testi di un blog con la giusta espressività; è in grado di trasformare un libro in un testo video o audio rendendo il giusto ritmo e tono. Da una serie di informazioni sa creare un indice e scrivere un libro. Scriverlo bene, opera unica.

Così è nata l’idea di questo corso, io ci penso da anni ma volevo che fosse il top di gamma, come si dice.

A numero chiuso, per pochi. E con una selezione prima di essere ammessi. 

La mia idea e il mio obiettivo è dare a chi parteciperà la competenza per iniziare una professione bella, affascinante anche se difficile, per intraprendere progetti impegnativi, sfide importanti; spronare ad una continua crescita, al confronto culturale e tecnico.

In questo gruppo di partecipanti sceglierò anche dei collaboratori per il Writing Way Lab che mi affiancheranno nel lavoro di editing, in Accademia di scrittura e in altri importanti progetti. Li formerò – insieme ai docenti e agli ospiti che interverranno – secondo un metodo strutturato, eclettico e davvero efficace. 

Tutti i partecipanti avranno sempre, anche in seguito,  opportunità, aggiornamenti e  uno spazio dedicato in cui confrontarsi su dubbi o eventuali problematiche. 

Il corso conferirà la certificazione Writing Way Lab e a ciascuno, in base ai talenti emersi, verrà consigliato un percorso professionale (ci sono persone più adatte, per esempio, a fare editing tecnici, altre a lavorare sui romanzi, c’è chi sa essere un ottimo ghost writer e chi ha la capacità di lavorare su video e audio).

 

 

 

Che cosa apprenderai ?

=

Criteri e caratteristiche della professione di editor e ghost writer

Esiste un codice deontologico ed etico fondamentale per svolgere bene questa professione.

=

Tecniche di editing sul romanzo e sul racconto

Diversi generi e scritture richiedono un modo differente di approcciarsi al testo, imparerai la varietà delle modalità di editing.

=

Analisi testuale

Vedremo, attraverso le ore dedicate al laboratorio pratico, come fare l’analisi testuale ai fini dell’editing. 

=

Tecniche di editing su testi multimediali (articoli, post, video, audio)

L’editing significa saper predisporre e migliorare articoli e post, non solo, testi per video e podcast, attività sempre più richiesta. 

=

Progettazione di un'opera editoriale

Ho fondato e diretto per dieci anni una casa editrice progettando collane e opere: condividerò con i partecipanti questa pratica davvero importante nella professione di editor e ghost writer. 

=

Formazione editoriale

Per essere editor e ghost writer di qualità bisogna conoscere tecniche, dinamiche e sviluppi del mondo editoriale.

=

Imparerai ad elaborare una giusta quotazione del tuo lavoro e a proporti nel modo migliore

Saper stimare il proprio lavoro è importante ma a volte non è facile, vedremo i parametri per quotare il lavoro di editor e ghost writer. 

=

Predisporre una proposta e un piano di lavoro efficaci

Saper preparare una buona proposta e un piano efficace dell’attività da svolgere mostra la competenza di un professionista. 

Che cosa otterrai?

=

Farai parte di un gruppo ristretto qualificato

Con la partecipazione al corso entrerai in un gruppo che continuerò a seguire e  supportare insieme ai miei collaboratori. Avrai continui aggiornamenti e consulenze quando ti troverai ad affrontare problematiche legate alla professione, potrai partecipare ad eventi formativi, ottenere benefits.

=

Entrerai nel Writing Way Lab

Sarai tra i professionisti formati con il metodo Writing Way Lab, garanzia di alto livello professionale.

=

Collaborare con il Writing Way Lab

Tra i partecipanti al corso individuerò e selezionerò alcune persone che potranno collaborare con il Writing Way Lab, Accademia di scrittura e altri progetti. Con la possibilità di ottenere stage e partecipare come tutor ai miei corsi e a quelli dei miei collaboratori. 

=

Affiancamento con incontri e aggiornamenti costanti

Come detto avrai davvero tante e gradi opportunità di formazione.

=

Durante il corso verrai a contatto con professionisti e ospiti di alto livello

Nello svolgimento del corso incontrerai professionisti di alto livello che condivideranno la loro esperienza con interventi creati per il nostro evento. 

=

Comunicazione social

La comunicazione social per chi fa questo mestiere è importante, basilare ma ancora si commettono troppi errori. Non solo durante il corso ma anche in seguito avrai aggiornamenti e input per mantenere alto e produttivo il tuo livello di comunicazione social.

=

Sperimenterai un modo nuovo di svolgere questa professione

Ho sempre creduto che la professione di editor e di ghost writer andasse ben oltre le consuete definizioni e applicazioni. Ci sono tanti campi da cui apprendere e mettere in pratica e li sperimenteremo. 

Le  professioni di editor e writer coach richiedono impegno, attenzione ma anche l’utilizzo di pensiero laterale, immaginazione e più di tutto Visione.

 

Ho iniziato la mia attività nel mondo editoriale tanti anni fa, quasi trenta ormai, lavorando in grandi case editrici fino a fondarne una – Edizioni Astragalo – di cui sono stata direttore editoriale per dieci anni progettando opere e collane, confrontandomi con autori, librai, stampatori, realtà del mercato editoriale, con le problematiche di un testo, le esigenze di promuovere  e vendere libri. Non solo. 

Numerose esperienze di studio e di pratica mi hanno portato a lavorare sull’evoluzione della scrittura e della comunicazione; ho conosciuto grandi e piccoli editori e scrittori. L’esperienza nell’ambito della scrittura autobiografica, consapevole e terapeutica,  mi ha fatto comprendere come ci si debba approcciare ad ogni storia personale e creativa. La frequentazione e la collaborazione con la Libera Università dell’Autobiografia mi hanno permesso di intravedere nuove strade espressive; l’organizzazione di un convegno annualeScrivere è vivere – consente a me e alle persone che con me collaborano di entrare in contatto con dimensioni e ambiti diversi della scrittura utili e formativi. 

C’è un grande bisogno di professionalità in un mondo in cui tutti possono fare tutto. Saranno la qualità e i risultati a fare la differenza.

Ho sentito l’esigenza di allargare il team dei miei collaboratori e di formare veri professionisti che sappiano non solo correggere un romanzo, sistemare i verbi in un articolo, valutare se un personaggio funzioni o meno,  se una scrittura sia adatta a promuovere una figura professionale (e sarebbe già molto) ma che siano anche in grado di 

  • trasformare una storia senza stravolgere la voce dell’autore
  • colmare le lacune di un testo
  • offrire al lettore linguaggi e contenuti di qualità
  • aggiornarsi ogni giorno con le ultime novità 
  • scrivere un libro per un professionista rispettando il suo progetto o creandone uno quando manca
  • scrivere un testo per un audio o per un video in cui il professionista emerga in tutta la propria potenzialità
  • gestire i testi di un blog portando innovazione e qualità
  • aiutare i professionisti a trovare l’identità comunicativa
  • essere supporto nella creazione dei contenuti in una realtà aziendale, in un team
  • farsi promotori di una comunicazione di alto livello, etica e professionale, di indiscutibile qualità.

Il corso si svolgerà tra febbraio e settembre 2020, quattro fine settimana in aula. Tra un incontro e l’altro si lavorerà online: all’interno della Community parteciperai ad un’attività articolata che si snoderà tra  video lezioni, webinar in diretta (saranno i momenti di confronto su diverse problematiche che si potranno riscontrare nello svolgimento di quanto assegnato), esercizi, tavola rotonda su attività di editing e scrittura.  Se sarà impegnativo? Certo, non può essere diverso ma impegno e determinazione portano sempre a risultati soddisfacenti. 

Che cosa potrai fare dopo questo corso?

Sarò per te guida e punto di riferimento non solo durante il corso ma anche dopo. Costituirò infatti un gruppo – a cui accederai anche se non sarai scelto nell’immediato tra i collaboratori del Writing Way Lab – punto di riferimento per tutte le esigenze lavorative e progettuali che si verranno a creare.

Dopo questo corso avrai acquisito le basi fondamentali per muoverti nel mercato editoriale, proporti e iniziare i tuoi primi lavori come editor e ghost writer. Dovrai certo – ma questo lo faccio anch’io ogni giorno – continuare a praticare, sperimentare e a formarti. 

Quali requisiti sono richiesti per partecipare?

Il corso sarà a numero chiuso, i posti limitati. Le attività richiederanno impegno, studio e applicazione anche nei periodi tra un incontro e l’altro. Sono previste molte ore di laboratorio in cui ciascuno di voi dovrà essere seguito con attenzione.

Requisiti richiesti:

  • diploma di scuola secondaria superiore o laurea
  • aver già prodotto testi sia personali sia per altri (articoli, post, libri) anche non pubblicati
  • avere una buona conoscenza della lingua e della grammatica italiana
  • essere un buon lettore o lettrice
  • il corso è aperto anche a chi svolge già la professione di editor, ghost writer, copywriter e intende perfezionare le proprie competenze.

Selezione dei partecipanti

Dopo che avrai compilato il format per ricevere il programma specifico, i dettagli e la quotazione del corso (richiedi info al più presto perché ci sono una serie di agevolazioni per chi, passata la selezione, s’iscrive in tempi brevi) dovrai misurarti con una selezione che sarà utile per capire la tua motivazione a partecipare e alcune competenze di base. Compilerai una scheda e poi  ci sentiremo al telefono:  faremo una chiacchierata sul corso e le modalità di svolgimento in modo da capire se ti sarà congeniale. 

I DOCENTI E GLI OSPITI

Alessandra Perotti – Editor, ghost writer & writer coach

Sarò io, con i miei tutor presenti in aula, a condurre il corso e le sezioni di laboratorio pratico. Ho voluto però che ci fossero altre autorevoli voci di professionisti che daranno un grande apporto all’apprendimento della professione. Non solo, ci saranno altri personaggi che racconteranno la loro illuminante esperienza. Chi saranno? Te lo rivelerò strada facendo insieme ad altre sorprese che ho riservato per i partecipanti. Ho ideato questo corso dopo quasi trent’anni di pratica come editore, editor, ghost writer e anche autrice di libri. Tra i miei progetti divenuti realtà il metodo Writing Way e il metodo Vision,  il laboratorio e studio editoriale Writing Way Lab, Accademia di Scrittura, Scrivere è vivere.

Maria Teresa Montaruli – Giornalista Corriere della Sera,  IO DONNA e Blogger

Un master in Economia del Turismo,  giornalista, barese di nascita, milanese di adozione. Dal 1992 firma reportage di viaggio, articoli di attualità e lifestyle. Dopo aver scritto per i maggiori periodici femminili e di viaggio, oggi collabora con Io Donna, il femminile del Corriere. Ha creato il blog  Ladra di biciclette: il primo, in italiano, a raccontare la bicicletta dal punto di
vista femminile. Dal blog sono nati i corsi di scrittura sul web e di travel writing, i workshop sulla comunicazione, la creatività e lo storytelling.

Benedetta Centovalli – Editor & agente letterario

Specialista di narrativa contemporanea, editor e agente letterario. Docente a contratto all’Università Statale di Milano in formazione nell’ambito editoriale e, per  l’Università di Milano-Bicocca, nel Master in Editoria dell’Università degli Studi di Milano con Aie e Fondazione Mondadori e nel Master del Collegio Universitario Santa Caterina di Pavia. Ha lavorato come editor in chief in alcuni dei laboratori più interessanti della nostra editoria, dalla grande alla piccola (da Rizzoli a Nutrimenti).

QUALI SONO LE DATE DEL CORSO?

Il corso si strutturerà nell’arco del 2020, nei seguenti fine settimana:

  • 29 febbraio-1 marzo
  • 18-19 aprile
  • 6-7 giugno
  • 26-27 settembre

Richiedendo informazioni avrai il programma dettagliato.

DOVE? AL PALAZZO DELLE STELLINE

Per questo corso ho voluto una location di forte ispirazione, prestigiosa. Saremo infatti al Palazzo delle Stelline a Milano, in corso Magenta, a due passi da Santa Maria delle Grazie. Raggiungibile a piedi dalle fermate MM di Cadorna o Cairoli.

Ti daremo poi tutte le info utili per raggiungerlo e per pernottare se ne avrai necessità.

COME PROCEDERE?

Se senti che questo corso possa fare per te, se hai voglia di impegnarti davvero per imparare una professione e iniziare a svolgerla al meglio come prima cosa compila il format che trovi in in questa pagina, riceverai tutte le informazioni riguardanti il programma dettagliato, i costi del corso e se vorrai davvero partecipare accederai alla selezione.

{

La qualità di un lavoro e la professionalità nascono da studio, dedizione e impegno. Più ancora però da vero amore e passione.

Alessandra Perotti

 

Una grande opportunità

Questo corso può davvero offrirti delle grandi opportunità di cambiamento e di crescita professionale ma, permettimi, anche personale.

Puoi imparare una nuova attività, avere prospettive di lavoro ma, se già operi in quest’ambito,  potrai elevare le tue competenze.

Quello che voglio trasmettere a te e ai tuoi compagni di viaggio sono la natura e le tecniche di un mestiere da svolgere con tanta soddisfazione. Hai inoltre la possibilità di entrare nel Writing Way Lab, nel mio gruppo di collaboratori da mettere subito in campo o da contattare quando ci saranno  nuovi progetti. 

Avrai l’attestato che certifica la tua formazione Writing Way e questo sarà un punto di forza e di identificazione nel mare indefinito dei tanti che fanno questo lavoro.

Compila il format per non perdere l’opportunità di partecipare, riceverai tutte  le informazioni utili. 

Spero davvero di incontrarti. 

A questo punto richiedi tutte le informazioni dettagliate per poter partecipare a questo corso.

 

Lascia nome e cognome e la tua mail per ricevere tutte le info utili.

Privacy Policy

Ti aspetto a Milano, al Palazzo delle Stelline per diventare

Editor & Ghost Writer